Banca degli ovociti

Statisticamente, le donne nascono con circa 300-400.000 ovociti. Il loro numero diminuisce gradualmente. All’età di circa 30 anni rimane solo una decina di essi. Con l’avanzare dell’età della donna, il numero di ovociti diminuisce drasticamente. La Clinica PARENS Ucraine, appartenente al Gruppo Medico PARENS Vi offre la possibilità di eseguire la procedura di fecondazione extracorporea con l’utilizzo delle cellule di una donatrice. Questa soluzione permette alle coppie infertili di realizzare il sogno di avere figli.

Le donatrici degli ovociti vengono sottoposte alle analisi secondo le linee guida delle associazioni internazionali coinvolte nella medicina riproduttiva. Prima di scegliere gli ovuli è possibile famigliarizzarsi con i dati di base delle donatrici (razza, gruppo sanguigno, altezza, peso, età, colore dei capelli, colore degli occhi).

Linee guida per l’applicazione della procedura con l’utilizzo degli ovociti delle donatrici:

La Banca anonimità e sicurezza e controllo su tutto il processo. La consultazione iniziale può essere effettuata presso il Centro di Trattamento dell’Infertilità PARENS a Cracovia.

Preparazione alla fecondazione extracorporea con l’utilizzo di ovociti delle donatrici.